Riccardo Corredi Riccardo Corredi
shopping_basket

Uso e Manutenzione dei nostri prodotti

Poltrone

Consigli utili

Nel ringraziarvi della fiducia accordataci, ci fa piacere fornirvi alcune indicazioni per una corretta installazione ed utilizzo della poltrona acquistata:

  1. Dopo aver tolto l’imballo, assicurarsi della integrità dei vari componenti della poltrona ed accertarsi che non vi siano parti visibilmente danneggiate causa trasporto
  2. Controllare che le ruote dei piedini siano integre e funzionanti (se previste in dotazione)
  3. Nelle poltrone dotate di movimenti motorizzati distendere attentamente il cavo elettrico senza staccarlo dal motore ed accertarsi che sia ben disteso e libero quando la poltrona è in movimento. Attenzione ai cavi in quanto se rotti o schiacciati non rientrano in garanzia
  4. Non sedersi mai sul poggiapiedi quando la poltrona è in posizione relax (distesa). Non bloccare il poggiapiedi quando viene azionato (lasciare le gambe rilassate, vedi illustrazioni). Non inserire mani o piedi sotto la poltrona, gli interstizi tra lo schienale ed il sedile ed i braccioli. Non utilizzare mai con due o più persone contemporaneamente. Non sedersi, salire o saltare sullo schienale e i braccioli. Rischio di lesioni o danni ai meccanismi
  5. Tenere la giusta distanza dal muro in modo che lo schienale e la pediera si possano inclinare e/o alzare liberamente (vedi illustrazioni)
  6. In caso di temporale, evitare l’uso dell’apparecchio e staccare la spina. I fulmini potrebbero causare danni ai meccanismi
  7. Non far cadere la pulsantiera o calpestarla. Rischio di danneggiamento

Prima di effettuare un qualsiasi intervento di manutenzione, accertarsi di aver scollegato l’apparecchiatura dalla rete elettrica.

Leggere attentamente le operazioni ivi descritte, non effettuare alcuna azione, se la comprensione delle stesse non è chiara.

Manutenzione ordinaria

Si consiglia di effettuare la pulizia del rivestimento esterno, della poltrona e della pulsantiera di comando, settimanalmente con un panno asciutto o leggermente umido e privo di detergenti chimici. Per la manutenzione delle parti meccaniche lubrificare gli snodi del meccanismo con grasso al silicone spray ogni 6 mesi.

Controlli visivi e avvertenze

  • Verificare l’efficienza e l’integrità del cavo di alimentazione
  • Controllare periodicamente la funzionalità dei motori elettrici
  • Accertarsi dell’integrità dei dispositivi elettromeccanici
  • Controllare che le aste metalliche di movimento della pediera e dello schienale non siano ostacolate da nessun oggetto
error_outline ATTENZIONE
Per la pulizia delle parti elettriche è vietato l’uso di liquidi, sostanze lubrificanti e/o sostanze detergenti infiammabili.

Si consiglia di effettuare un’ispezione visiva ed un check up elettrico periodico a tutte le connessioni elettriche con maggior attenzione al funzionamento dei motori elettrici, ed alla pulsantiera di comando. Provvedere alla sostituzione delle aste, qualora siano effettivamente usurate. Per eventuali anomalie di funzionamento e di interventi particolari, richiedere l’assistenza a Corredi & C. Srl al numero 848 800 431.

Se all’improvviso la poltrona non funziona fare un primo controllo sul cavo: deve essere ben inserito alla presa al muro e non avere interruzioni, la pulsantiera non deve avere il cavo interrotto, controllare visivamente che tutti i fili siano inseriti correttamente e non presentino schiacciamenti, infine staccare il filo di alimentazione della corrente per almeno 15 minuti e poi reinserire l’alimentazione.

Se quest’ultima operazione risultasse vana, chiamare il numero 848 800 431.

La casa produttrice declina ogni responsabilità per eventuali difetti della poltrona riconducibili a cause di negligenza o trascuratezza nell’uso o errata installazione.

Prescrizioni e massima attenzione per i modelli con massaggio a vibrazioni o shiatsu.

Per le seguenti prescrizioni è bene consultare il medico spiegandogli la tipologia di poltrona per evitare spiacevoli inconvenienti causati dall’utilizzo. Il medico in base alla patologia accertata consiglierà o meno l’utilizzo della stessa.

Persone diversamente abili devono essere sempre accompagnate e seguite nell’utilizzo per evitare spiacevoli incidenti e danni.

In caso di presenza di Kit Vibranti sulla Poltrona o di altri dispositivi prestare massima attenzione alle seguenti prescrizioni.

  1. Soggetti in stato interessante o durante ciclo mestruale
  2. Soggetti con disturbi cardiaci di vario genere
  3. Soggetti che necessitano di riposo assoluto in base a prescrizione medica

Norme generali di sicurezza

error_outline ATTENZIONE
Si consiglia di prestare la massima attenzione alle regole di comportamento e sicurezza ivi elencate, onde evitare spiacevoli incidenti.

In base al modello acquistato, l’ingombro area di installazione è di circa cm. 165/170 • Portata massima netto Kg. 110 lorda Kg 140.

Il prodotto è stato realizzato e progettato per il riposo o per operazioni simili, inoltre deve essere utilizzato solo da persone adulte.

**Questo prodotto dovrà essere destinato solo all’uso per il quale è stato espressamente concepito. Ogni altro uso è da considerarsi improprio e quindi irragionevole. Il costruttore non può essere considerato responsabile per eventuali danni causati da usi impropri, erronei ed irragionevoli.

**Quando si azionano i comandi si deve essere in grado di visualizzare l’area circostante al fine di impedire che persone, animali o cose rimangano sotto le parti in movimento.

L’uso della poltrona è consentito solo a persone adulte ed autorizzate. Si raccomanda di azionare i vari comandi con una persona seduta sulla poltrona. Ogni e qualsiasi manomissione o modifica dell’apparecchiatura non preventivamente autorizzate dal costruttore sollevano quest’ultimo da danni derivati o riferibili agli atti suddetti.

  • Non usare le poltrone relax in ambienti umidi
  • Non fumare, non usare fiamme libere, oggetti incandescenti ed apparecchiature che diano luogo a scintille pericolose, non depositare materiali combustibili sul e/o in prossimità del prodotto: pericolo d’incendio
  • Posizionare le poltrone su pavimenti livellati e non cedevoli
  • Utilizzare accessori e/o componenti originali
  • Disinserire immediatamente il cavo elettrico dalla rete, qualora si riscontrino irregolarità di funzionamento e controllare eventuali dispersioni elettriche
  • Non utilizzare prolunghe elettriche e/o connessioni volanti
  • Non sono idonee per essere utilizzate da più persone simultaneamente
  • Non tirare il cavo di alimentazione per staccare il filo dalla pres
  • Non staccare o inserire la presa con le mani bagnate
  • Non permettere ai bambini di utilizzare o giocare con l’apparecchio
  • Non inserire mai le mani all’interno della meccanica, specialmente quando la poltrona è aperta

* Controllare che durante le manovre operative non si verifichino condizioni di pericolo, arrestare immediatamente la poltrona nel caso si riscontrino irregolarità funzionali, ed interpellare il servizio assistenza. Interventi sull’impianto elettrico, anche di lieve entità, richiedono l’intervento di personale qualificato. Vedi Garanzia

Installazione

Collegamento elettrico

Prima di connettere la spina elettrica alla rete, accertarsi che non ci sia alcuna forma di incompatibilità elettrica e di insicurezza per l’utente. Usare cavi elettrici di sezione non inferiore a quelli in dotazione per una buona prevenzione. Utilizzare un interruttore differenziale magnetotermico come protezione. Non appoggiare oggetti o camminare sul cavo di alimentazione, posizionare il filo in modo che non sia di alcun impedimento.

error_outline ATTENZIONE
Ogni danno verificato dalla mancata osservanza delle su indicate disposizioni non sarà addebitabile al costruttore e potrà causare la decadenza della garanzia. La poltrona deve essere utilizzata solo da personale autorizzato ricordandosi che questa deve essere movimentata solo se si è seduti sopra. Si ricorda che eventuali utilizzi da parte di persone non a conoscenza delle procedure specificate nel presente manuale potrebbero causare pericoli.

Istruzioni per il montaggio

Il montaggio e/o lo smontaggio della poltrona deve essere effettuato da personale tecnico abilitato onde evitare danni meccanici e/o elettrici del prodotto. Normalmente la poltrona viene fornita già montata e pronta all’uso; l’utente deve solo connetterla alla rete elettrica.

error_outline ATTENZIONE
  • Non effettuare nessuna operazione sotto tensione
  • Le operazioni di installazione devono essere effettuate, esclusivamente, da personale autorizzato
  • Si declina ogni responsabilità circa malfunzionamenti e danni derivati da cattiva installazione e messa in opera da personale non abilitato.

Destinazione d’uso ed installazione

Il presente libretto costituisce parte integrante del prodotto. Leggere attentamente le avvertenze e le istruzioni contenute nel presente libretto, in quanto forniscono importanti indicazioni riguardanti la SICUREZZA D’USO e la GARANZIA.

Conservare con cura questo libretto per ogni ulteriore consultazione.

Area di installazione

L’installazione della poltrona necessita di uno spazio minimo di cm 165 al massimo di cm 185.

La poltrona deve essere montata su un pianto orizzontale.

Evitare piani cedevoli o sconnessi.

Descrizione della poltrona

La poltrona relax è composta da:

  • Struttura in legno-legno e ferro-ferro
  • Imbottiture in poliuretano espanso indeformabile a densità differenziata che, in base ai modelli variano:
    • da kg./m 18 a 50 più fibra
    • da kg./m 30 a 50 più fibra
    • da kg./m 25 a 50 più fibra
    • da kg./m 18 a 25 più fibra
  • Se previsto, imbottiture in memory foam
  • Le poltrone sono dotate di staffe semovibili gestite da uno o più attuatori
  • Il peso max. delle persone non deve essere superiore a 90 kg, 110 kg per alcuni modelli, salvo per poltrone “Speciali” con caratteristiche adatte per portata maggiorata

Poltrone relax elettriche

Identificazione dell’apparecchiatura

Le poltrone relax elettriche sono identificabili attraverso una targhetta che indica modello, anno di fabbricazione, matricola ed altre indicazioni tecniche necessarie per il corretto utilizzo. Questa è fissata saldamente al prodotto e riporta alcuni dei dati sotto elencati:

  • azienda costruttrice e indirizzo
  • modello
  • anno di fabbricazione
  • matricola
  • tensione di alimentazione (V)
  • frequenza di lavoro (Hz)
  • potenza installata (Kw)
  • corrente max. di assorbimento (A)
  • classe di protezione
  • classe di isolamento (solo se di classe 2)
  • peso (KG)
  • marchio CE ben visibile

Accantonamento

Il caso di accantonamento per lungo periodo è necessario scollegare la fonte di alimentazione elettrica e provvedere alla protezione di quelle parti che potrebbero risultare danneggiate in seguito al deposito in polvere.

Rottamazione

Allorchè si decida di non utilizzare più la poltrona, si raccomanda di renderla inoperante staccando la spina elettrica. Si raccomanda di rendere innocue quelle parti suscettibili a causare fonte di pericolo.

Valutare la classificazione del bene secondo il grado di smaltimento.

Rottamare come rottame di ferro ed elettronico collocando in appropriati centri di raccolta le varie parti della poltrona. Se considerato rifiuto speciale, smontare e dividere in parti omogenee, quindi smaltire secondo le leggi vigenti.

Seguire, comunque, qualsiasi indicazione dell’operatore ecologico che provvederà allo smaltimento o all’eventuale ritiro.

error_outline ATTENZIONE
Qualora si rendesse necessario operare sulla poltrona o sulla scatola elettrica, staccare la presa di rete. Evitare assolutamente di effettuare le operazioni con personale non predisposto.